giovedì 27 gennaio 2011

Crostata Rovesciata

Ingredienti
  • 250 gr di Farina Molino Chiavazza
  • 100 gr di Zucchero
  • 125 gr di Burro
  • 2 Uova
  • 1/2 Bicchiere di Latte
  • 1/2 Bustina Lievito
  • Scorza Grattugiata Di Un Limone

Ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Preparare su una spianatoia una fontana con la farina e incorporare lo zucchero, le uova, il burro, il bicchiere di latte, la scorza del limone, il lievito e un pizzico di sale. Amalgamare per bene gli ingredienti, la pasta dovrà risultare molto più morbida della pasta frolla della crostata. Imburrare ed infarinare uno stampo per crostata. Versarci il composto e infornare a 180° per 30' circa. Una volta raffreddata la crostata rovesciare su un piatto da portata e decorare con marmellate, crema, nutella, in questo caso io ho preparato la crema e ho decorato con un pò di frutta di stagione. Ottima per il Tè delle 17 .

8 commenti:

marianna ha detto...

quella alla frutta sono sempre le migliori...immaginala cn le fragole o ciliege buonissimeeee

Angela ha detto...

la immagino si, appena escono le fragole è una delle prime cose che farò ^_^

Fuori al terrazzo ho la piantina di fragoline di bosco, già me le immagino con la cremaaaa mmmmmmm :)

marianna ha detto...

complimenti qs blog mi piace, nn sò xkè ma mi rilassa....sarà tutta qs dolcezza

zagara ha detto...

Ne mangerei un pezzo ora per risollevare il mio umore.
buona serata

Angela ha detto...

mi spiace zagara.. te ne offrire davvero un pezzo, anzi tutta ..

Angela ha detto...

Mary quello che hai detto mi lusinga, speravo di riuscire a dare una aria di delicatezza al blog, chissà che ci sono riuscita sul serio. Auguro a tutte una dolce notte

Chiaretta ha detto...

Ciao!!
Grazie per la visita al mio blog, ho così avuto modo di scoprire il tuo! Complimenti davvero, mi piacciono tantissimo anche le foto, hanno colori molto delicati , come tutto il tuo blog ^-^

Per quanto riguarda il Bento, ho letto che parlavi di colorare il riso di nero, ma nel mio caso lo vedi di quel colore perchè ricopro le zone che mi interessano con l'alga nori, sono quei fogli di alga commestibile utilizzata per la preparazione del sushi, li trovi tranquillamente al supermercato, sono buonissimi!
Baci

Chiara

Angela ha detto...

Grazie Chiarettaaa

Allora mi metto alla ricerca dell'alga nori, così magari posso fare anche gli occhietti di qualche animaletto o i baffi di hello kitty *_*

Ti piacciono i colori del blog ??? Son contenta perchè non sai quanto mi piace dare quest'effetto così delicato.. mi rasserena

Un bacio eee alla prossima ricetta ^-^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...