sabato 16 luglio 2011

Gelatina di Rose

Ingredienti
  • 250 gr di Petali di Rose
  • 600 gr di Zucchero
  • 10 gr di Gelatina o 20 gr di Pectina


.. e come tutte le più belle cose, vivesti solo un giorno come le rose, cantava De Andrè, adoro le rose, così delicate e profumate. Sapevate che si può conservare il loro profumo, e che sono utilizzabili anche in cucina ? Esistono diversi modi di utilizzo, ci si può fare una crostata con i suoi petali, un risotto,  un liquore e perfino la marmellata. 
Oggi invece vi proporrò la Gelatina di Rose.

Per la preparazione prediligete rose selvatiche, o altre a patto che non siano state trattate con pesticidi, prima di utilizzarle, lavatele molto accuratamente e controllate che non ci siano insetti. Mettete petali, i boccioli hanno petali più freschi e più profumati, in un pentolino con mezzo litro d'acqua, lasciate cuocere a fuoco basso per una decina di muniti.
Versate il tutto su un setaccio e lasciate così finchè scenda quasi tutta l'acqua. Mettete il recipiente sul fuoco, unite lo zucchero, e fatelo sciogliere sempre mescolando, aggiungete la colla di pesce, o la pectina e proseguite la cottura.
Per capire quando sarà pronto fate la prova su un piatto tenuto inclinato, se resta ferma la gelatina allora vuol dire che è pronta. Versate la gelatina in barattoli di vetro, puliti e asciutti, lasciate raffreddare e conservate in un luogo fresco. 
Un dolcissimo fine settimana a chiunque passi di qui, e per chi è già in vacanza, fate un bagnetto anche per me .

14 commenti:

Valerie ha detto...

Your rose is precious! I am not a gelatine fan, but i eat it some times, it's nice to eat it, yours sounds really nice!

franca ha detto...

per questa ricetta dovrò aspettare il prossimo anno,si perchè ormai le mie rose sono sfiorite e 250 gr di petali non li posso più fare,e preferisco usare le mie rose senza pesticidi,salvo la ricetta per il prossimo anno, grazie
ciao baci

Patrizia ha detto...

Non credo che potrò mai fare questa gelatina perchè purtroppo non ho le rose...nel frattempo però mi gusto la tua!!! Un bacione!
Non appare più la foto nel profilo, te ne sei accorta?
Bacio e buona domenica!!

Ilaria ha detto...

Accidenti... peccato non avere delle rose a disposizione... Conservo la ricetta, sono proprio curiosa di provarla.
Buon fine settimana anche a te.

Caia ha detto...

una proposta davvero delicata, mi piace molto!
bacioni

Mamma Papera ha detto...

io ho le rose in giardino e non ho mai fatto niente ma sicura che si possono mangiare tutte le rose? se mi dici di si ci provo
buona domenica carissima

Pentole di cristallo ha detto...

Ciao! Anch'io ho fatto la gelatina di rose la ricetta è un po' diversa..devo provare anche la tua!

Federica ha detto...

Non credo risucirò mai a fare questa gelatina ma sono sicura che sia pardisiaca. Un bacione, buona domenica

Cinzia ha detto...

questa gelatina è vera poesia.. magari facendo incetta di petali da vari giardini amici me ne ricorderò!!
bravissima

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

mmmmhhhhh!!!! Questa è una di quelle cose che mi intriga da sempre e non sono mai riuscita a fare. Ma prima o poi....!!!!Complimenti! mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi! Spero a presto!!!Ciao

speedy70 ha detto...

Che delizia Angela e che profumino, complimenti cara!!!!!

Claudia ha detto...

La gelatina di rose per me è un autentica novità...chissà che buona dev'essere...e che profumo! QUesta ricetta me la segno subito!

stefy ha detto...

Anche per me è impossibile fare questa gelatina......mi mancano le rose ad ok....ma la tua è strepitosa....bacini la stefy

il cucchiaio magico ha detto...

ciao carissima, che bella ricetta, m'ispira molto, la copio per provarla in primavera, baci Concetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...